Ir para o conteúdo
ou

 Voltar a inscricoes
Tela cheia

Mini-eventi

29 de Maio de 2016, 20:00 , por Patricia Lima - | Ninguém está seguindo este artigo ainda.
Visualizado 125 vezes
Traduções

Minievento

Regole per la realizzazione dei mini-eventi nel FISL17

Nel 2015, durante il FISL16 è stata realizzata, nel terzo giorno dell'evento, nell'auditorium 41D, una Mini-DebConf organizzata in collaborazione con la comunità brasiliana degli utenti e sviluppatori del Debian. Il risultato di questa collaborazione è stata così positiva che l'organizzazione del FISL ha deciso di ampliare l'iniziativa e sta aprendo una richiesta perche altre comunità brasiliane del software libero possano anche organizzare i loro mini-eventi durante il FISL17 che si svolgerà dal 13 al 16 Luglio 2016 nella PUCRS a Porto Alegre.

Diverse comunità organizzano durante l'anno i loro eventi in Brasile contribuendo ad agitare l'ecosistema del software libero. L'organizzazione di FISL17 intende con questa iniziativa avere le comunità del software libero come partner nell'elaborazione della griglia dell'attività, portando le loro esperienze e reti di contatti per contribuire all'evento.

L'organizzazione di FISL17 cederà vantaggi per le Comunità di Software Libero selezionate, sperando che loro aiutino a migliorare la qualità della programmazione di attività e aiutino a portare più partecipanti all'evento.

Per aiutare a identificare le attività della Comunità del software libero all'interno della griglia dell'attività del FISL17, la Comunità dovrà dare un nome al suo mini-evento nello spazio indicato sul modulo al momento dell'iscrizione. Ad esempio, alcune comunità utilizzano: WordCamp, DrupalCamp o DrupalDay, JoomlaDay, PGDay, PHP Day, Blender Day, Mini-DebConf, eccetera.

Le Comunità di Software Libero non selezionate per organizzare mini-eventi possono presentare le loro proposte di "Incontri di Comunità", come negli anni precedenti, attraverso il call for papers.

Di seguito le regole, i benefici e le contrapartite delle Comunità di software Libero selezionati.

Regole generali per le Comunità di Software Libero selezionate

L'organizzazione del Temário del FISL17 dialogherà solamente con i 3 rappresentanti della Comunità indicati nel modulo di domanda. Queste tre persone saranno sempre punto di contatto dell'organizzazione con la comunità e viceversa.

La Comunità di software libero occuperà almeno cinque slots in un auditorium indicato dall'organizzazione del Temario, nel corso di una giornata del FISL17. Il numero totale di slots da riempire verrà impostata successivamente tra l'organizzazione del Temario e la Comunità, in conformità con la domanda.

Ogni slot ha una durata di 50 minuti. La Comunità di software libero potrà unificare due slots per promuovere attività come un pannello o uno workshop, e quindi l'attività avrà 1h40min di durata continua.

La comunità di software libero dovrà richiedere che i loro relatori si registrino nel sistema del FISL17 e lì iscrivano le loro attività. Saranno accettate solo le attività che vengono registrate nel sistema.

L'organizzazione del Temario valuterà le proposte di attività presentate e se sono d'accordo con le linee guida del FISL, saranno immediatamente accettate. Se qualche attività viene respinta, l'organizzazione del Temario chiederà che la Comunità faccia la sostituzione.

Vale la pena ricordare che i temi delle attività devono essere correlati al Software Libero, che non abbiano contenuti commerciali, sia strumenti o aziende, ed in nessun caso sul software proprietario.

Se il relatore non parla portoghese, la conferenza sarà trasferita all'auditorium dove ci sarà la traduzione simultanea. Lo slot che rimarrà vuoto nell’auditorio riservato alla Comunità sará occupato da un’altra attività del FISL17.

La comunità di software libero potrà mettere un banner nella porta dell'auditorium e un altro sul palco-scenico per aiutare a identificare il mini-evento. La realizzazione di questi banner è di responsabilità della Comunità. L'organizzazione del Temario dovrà essere consultata sulla dimensione massima, e il posizionamento di sostenitori e/o sponsor della Comunità nei banner.

L'organizzazione del Temario studierà la possibilità di coprire le spese (viaggio e soggiorno) fino a due relatori nazionali provenienti da ogni Comunità di Sofware libero selezionata.

Nel caso di approvazione dei costi , la comunità di Software Libero dovrà fare il contatto iniziale con i due relatori elencati per vedere se loro davvero possono partecipare al FISL17. Solo dopo la conferma i nomi e le e-mail dovranno essere inviate all'organizzazione del Temario per finalizzare i dettagli di biglietti e alloggio. Per rendere più chiaro: l'organizzazione del Temario non farà il contatto iniziale per vedere se il relatore potrà venire o no, perché questa domanda dovrà essere fatta della Comunità.

Per avere diritto a tali benefici, la Comunità di software libero dovrà inviare tutte le informazioni entro la data di scadenza stabilita più avanti dalla organizzazione del Temario.

L'organizzazione del Temario non coprirà i costi degli altri relatori della Comunità.

Raccomandazioni per le Comunità di Software Libero selezionate

La comunità di software libero può utilizzare un Pad o wiki come bozza per preparare il suo programma, impostare gli orari, il titolo e la descrizione delle attività, il nome e il curriculum dei relatori. Controlla questa wiki della comunità di Debian per vedere come hanno fatto l'anno scorso.

E' importante che almeno una delle attività sia una lezione di livello base per i partecipanti principianti del FISL17 che vogliono sapere di più sul progetto.

La comunità di Software Libero potrà dimostrare la sua completezza riempiendo gli slots con diversi relatori, evitando la ripetizione delle persone.

Si consiglia vivamente che la Comunità di software libero promuova la diversità tra i suoi relatori invitando persone delle minoranze, ovviamente, assicurando sempre la qualità delle attività.

Contrapartita delle Comunità di Software Libero selezionate

Come tutti sanno, il paese sta attraversando un momento di difficoltà e questo implica la riduzione di sponsor per la realizzazione del FISL17. Pertanto, l'organizzazione ha bisogno dell'aiuto delle Comunità del Software Libero per aumentare la raccolta finanziaria che verrà utilizzata per sostenere l'evento. Nel modulo di domanda del mini evento c'è uno spazio dove la comunità di software libero indichi come può contribuire all'organizzazione del FISL17. Alcune alternative sono: finanziare la venuta di almeno un relatore internazionale (che contribuirà ad attirare più partecipanti); garantire la registrazione di un certo numero di partecipanti; finanziare la partecipazione di tutti i suoi relatori; partecipare alla campagna di donazione dell'ASL.Org; o proporre un'altra forma di contributo.

La Comunità di software libero si impegna a divulgare il suo mini-evento e il FISL17 nei canali di comunicazione del suo gruppo come i social media e le liste di discussioni. La Comunità deve pubblicare notizie sul suo mini-evento, pubblicare banner web, condividere pubblicazioni effettuate dal personale di comunicazione del FISL17, ecc, chiamando così le persone a partecipare. Questo tipo di iniziativa certamente contribuirà a portare più gente al vostro mini-evento e di conseguenza all'intero FISL17.

Raccomandiamo la necessità che la comunità sia a conoscenza delle regole di condotta del FISL17, e che nell'assumere il mini-evento, avrà il compito di assicurare che siano rispettate.

 



<script src="https://s7.addthis.com/js/152/addthis_widget.js"></script> <!-- Piwik --> <script type="text/javascript"> var _paq = _paq || []; _paq.push(['trackPageView']); _paq.push(['enableLinkTracking']); (function() { var u = "piwik.colivre.coop.br/"; if(!u.match(/^https?/)){ var protocol = ("https:" == document.location.protocol ? "https" : "http"); u = protocol + '://' + u; } _paq.push(['setTrackerUrl', u+'piwik.php']); _paq.push(['setSiteId', 3]); var d=document, g=d.createElement('script'), s=d.getElementsByTagName('script')[0]; g.type='text/javascript'; g.defer=true; g.async=true; g.src=u+'piwik.js'; s.parentNode.insertBefore(g,s); })(); </script> <noscript><p><img src="http://piwik.colivre.coop.br/piwik.php?idsite=3" style="border:0;" alt="" /></p></noscript> <!-- End Piwik Code -->